13:43

Le donne e il lavoro

E' triste come al giorno d'oggi, ancora si debba discutere sulle discriminazioni che le donne subiscono nel mondo del lavoro. Anche se come luogo comune si dice che le donne sono maggiormente portate per le materie umanistiche, non significa che tutte lo siano o che nessuna sia portata per le materie scientifiche. Del resto ci sono anche degli uomini che fanno gli insegnanti no? Ma loro non vengono discriminati, anzi vengono aiutati nell'inserimento. Da poco mi è stata riportata la notizia che ad una riunione importante riguardante l'informatica, una persona ha dichiarato che non si fida delle donne programmatici! Non è che non si fidi di alcune colleghe che lui ritiene impreparate, no delle donnne a priori! Io lavoro in un ambiente prettamente maschili e mi sono dovuta scontrare con queste persone ottuse. Mi sono sentita dire frasi tipo: le donne non sono portate per l'informatica, le donne non sono brave come gli uomini ecc. Tutte fesserie.Quand'è che certi uomini capiranno che non ci sono nel mondo del lavoro uomini e donne ma solamente competenti o incompetenti lavoratori? Devo ammettere che talvolta le donne stesse non aiutano a sfatare questo mito, preferendo una gonna corta od una scollatura ad una dimostrazione di un lavoro ben fatto. Certo fare carriera per le proprie forme è più facile che fare carriera per le proprie competenze..., del resto molti uomini preferiscono questo, bamboline che non pensano ma che è bello guardare. Tutto questo mi lascia molto amareggiata, noi donne non solo dobbiamo dimostrare di essere brave nel lavoro che facciamo, ma più brave dei nostri colleghi uomini! Spero che questa situazione cambi prima o poi anche se non sono molto fiduciosa.....

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails